Dott. ssa Annalisa Pinsino

Ricercatore T.I.

Annalisa Pinsino, PhD in Biologia Cellulare e dello Sviluppo, è una tossicologa con circa 20 anni di esperienza in studi molecolari e cellulari, con un focus sulla regolazione cellulare e i meccanismi di differenziamento che influenzano lo sviluppo, il mantenimento della vita e la risposta immunitaria di un organismo.
La sua attuale ricerca si concentra sulla comprensione della biosicurezza dei nanomateriali in un in modello emergente (non-mammifero) per l'immunologia di base e traslazionale in vitro e in vivo: il riccio di mare Paracentrotus lividus. Sta consolidando la leadership del gruppo IRIB di “Invertebrate Immunology and Nanosafety”. Membro del comitato scientifico del “Biannual ECOtoxicology Meeting (BECOME)”, Livorno, Italia. Membro del Network Degli Immunologi del CNR (CIN): referente per il gruppo di Innate Immunity and Inflammation. http://www.immunologicnr.it
Editore per Journal of Environmental Research and Public Health (MDPI), Biology (MDPI), Challenges (MDPI), Nanomaterials (MDPI) and Frontiers in Immunology (Frontiers), e Revisore per 28 riviste indicizzate.

H-index 16-18-19: ISIWeb-Scopus-Google Scholar; Total IF= 156; Mean IF= 4.7
34 Pubblicazioni in Indexed Peer-reviewed Journals e 19 Capitoli di libro e Proceedings con ISBN.

Linee di Ricerca:

- Analisi dei sedimenti di fondo di scavo dopo la rimozione dei rifiuti di origine antropica dal I seno del Mar Piccolo di Taranto (2018).
- Realizzazione di interventi di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto (Decreto 31 / CS, 13/05/2015) (2016-2017).

Progetti:

- EU Commission H2020 ETN project PANDORA: Probing Safety of Nano-Objects by Defining Immune Responses of Environmental organisms (2016-2020). H2020-MSCA-ITN-2015-ETN-671881.
- EU Commission H2020 ETN project NanoScreen. DOC2AMU- H2020-MSCA-COFUND (2016-2019).
- Eco-SUN (Labex Serenade funding) (2016-2019).