Dott.ssa Roberta Russo

Tecnologo T.I.

Tecnologo III con incarico di Ricerca
Studi ed esperienze lavorative: 1988 Laurea in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi di Palermo (cum laude). 1989 Tirocinio e Abilitazione all'esercizio della libera professione di Biologo.
1990-1994 Dottorato di ricerca in “Biologia Cellulare e dello Sviluppo” presso l’Università degli Studi di Palermo, applicando le biotecnologie molecolari allo studio dei geni contenenti homeobox, coinvolti nell’embriogenesi di riccio di mare.
1997-1999 Borsa di Studio Post-Dottorato presso l’Università degli Studi di Palermo.
2000-2002 Assegno di ricerca biennale (progetto europeo UV-TOX: Effects of UV-B exposure and pollution on sea urchin cells, embryos and larvae: expression of inducibile proteins) presso l’Istituto IBIM (CNR), Palermo.
2002-2009 Docente a Tempo Indeterminato di Scienze Matematiche (Ministero della Pubblica Istruzione).
2009-oggi Tecnologo III livello a Tempo Indeterminato con incarico di Ricerca, presso l’Istituto IRIB (CNR) di Palermo. Coautrice di 34 pubblicazioni scientifiche ISI e 5 capitoli di libro. Tutor di tesi di Laurea, triennale e magistrale; tutor di Dottorato di Ricerca. Tutor e Docente nel Progetto di Formazione Spin Off Regione Siciliana: BiomeSiTra 2014.IT.05.SFOP.014/3/10.4 /9.2.10/0013.
Principali campi di ricerca: Biologia molecolare. Studio dei pathway di segnalazione cellulare e analisi dell’espressione genica differenziale, in condizioni fisiologiche e in risposta a stress, mediante l’utilizzo di un modello animale, il riccio di mare (embrione e cellule immuni) e di cellule di vertebrato in vitro. Effetti di molecole bioattive su modelli animali e cellulari. Analisi Bioinformatiche di geni e proteine. Studio delle relazioni evolutive tra vari gruppi di organismi mediante filogenesi di proteine isolate da animali e vegetali. Analisi dei pathway di espressione coinvolti nei meccanismi di fusione cellulare durante l’osteoclastogenesi in macrofagi murini.

Area Tematica: Biologia e biotecnologie cellulari e molecolari.
Area strategica: Biomedicina cellulare e molecolare.

Partecipazione a Progetti attualmente finanziati:

- Progetto MARISTEM, COST Action CA16203, Stem cells of marine/aquatic invertebrates: from basic research to innovative applications. http://maristem.eu/ . (2017-2021)
- Progetto P.O. FSE (2014/2020): “RAFFORZARE L'OCCUPABILITÀ NEL SISTEMA R&S E LA NASCITA DI SPIN OFF DI RICERCA IN SICILIA” : Le biotecnologie per la ricerca traslazionale, preclinica e clinica (BIOMESITRA). CUP: G77B17000220009; CIP: 2014.IT.05.SFOP.014/3/10.4/9.2.10/0013.

Linee di ricerca
- Valutazione degli effetti molecolari di composti bioattivi naturali e sintetici in modelli cellulari e animali finalizzata alla ricerca traslazionale.
- Meccanismi e vie di segnalazione di stress cellulare causato da agenti fisici, chimici e biochimici in cellule immuni ed embrioni di riccio di mare.
- Studio delle molecole e delle vie di segnalazione coinvolte nel differenziamento degli osteoclasti.