CISAS: Centro Internazionale di Studi Avanzati su Ambiente, ecosistema e Salute umana. WP 5 Task 5.2: Modelli cellulari e inquinanti ambientali in meccanismi biochimici e biomolecolari delle malattie delle vie respiratorie

Home / CISAS: Centro Internazionale di Studi Avanzati su Ambiente, ecosistema e Salute umana. WP 5 Task 5.2: Modelli cellulari e inquinanti ambientali in meccanismi biochimici e biomolecolari delle malattie delle vie respiratorie
CISAS: Centro Internazionale di Studi Avanzati su Ambiente, ecosistema e Salute umana. WP 5 Task 5.2: Modelli cellulari e inquinanti ambientali in meccanismi biochimici e biomolecolari delle malattie delle vie respiratorie

WP 5 (“Epidemiologia molecolare”) nell’ambito del progetto “Centro Internazionale di Studi Avanzati su Ambiente, ecosistema e Salute umana” – CISAS.
Lo studio CISAS è un progetto di ricerca multidisciplinare sulle relazioni fra ambiente e salute approvato dal MIUR e realizzato con finanziamento CIPE (delibera 105/2015 del 23/12/2015). Il progetto sviluppa una complessa azione di ricerca scientifica volta alla comprensione dei fenomeni di inquinamento ambientale (con specifico riferimento al settore dei contaminanti tradizionali ed emergenti) e del loro impatto sull’ecosistema e sulla salute umana (con un ampio spettro di competenze che spaziano dalla epidemiologia eziologica all’epidemiologia molecolare), partendo da un numero statisticamente significativo di casi studio.
Attraverso un approccio multidisciplinare, sono studiati i rapporti tra gli inquinanti presenti in tre aree ad elevato rischio ambientale di Sicilia e Calabria e l’ecosistema, nonché la loro interazione con la salute umana.

Tale progetto, iniziato nel 2016 con termine a gennaio 2021, si sviluppa nelle aree a elevato rischio ambientale di Augusta/Priolo (SR), Milazzo/Valle del Mela (SR) e Crotone.

 

Nell’ambito del WP5 del programma di ricerca – Epidemiologia Molecolare – comprende la Task 5.2-Modelli cellulari e inquinanti ambientali in meccanismi biochimici e biomolecolari delle malattie delle vie respiratorie

La task 5.2 “Modelli cellulari e inquinanti ambientali in meccanismi biochimici e biomolecolari delle malattie delle vie respiratorie” ha come obiettivo principale quello di ottenere modelli concettuali di malattia respiratoria, che si può generare nell’uomo per inalazione di sostanze tossiche nelle aree di contaminazione. Le attività della task 5.2 utilizzano colture cellulari di linee cellulari epiteliali (normali e cancerose) e di cellule epiteliali primarie differenziate, per ottenere modelli in vitro_ex vivo di tessuti bidimensionali (2D), tridimensionali (3D) e“organotipici“. Tali modelli cellulari definiscono un approccio scientifico inestimabile per comprendere l’immunonologia e fisiologia dell’epitelio polmonare in ambienti contaminati.

 

STAFF CNR

Mirella Profita  CNR-IRIB  I°Ricercatore Responsabile Task 5.2

Marina Angela Montalbano   CNR-IRIB  Ricercatore

Valeria Longo   CNR-IRIB  Ricercatore

Finanziato da :     
Coordinato da:          
In collaborazione con: