Dott. Melchiorre Cervello

I° Ricercatore T.I.

Il dott. Melchiorre Cervello è Primo Ricercatore presso l'Istituto per la Ricerca e l’Innovazione Biomedica (IRIB), Consiglio nazionale delle ricerche (CNR), Palermo, Italia, dove è il responsabile scientifico di uno dei progetti IRIB dal titolo: “Nuove strategie terapeutiche e nuove molecole marker per la diagnosi e il monitoraggio della risposta terapeutica nel carcinoma epatocellulare”.
Il suo principale campo di interesse scientifico è lo studio dei meccanismi molecolari che contribuiscono all'acquisizione delle caratteristiche del fenotipo delle cellule neoplastiche, come la perdita del controllo della crescita cellulare e la resistenza all'apoptosi. Negli ultimi anni ha focalizzato la sua attenzione sullo studio dei meccanismi molecolari responsabili della carcinogenesi epatica, allo scopo di individuare geni e proteine che possano essere utilizzati sia come “biomarcatori” specifici per la diagnosi precoce, sia come possibili target per lo sviluppo di nuove opzioni terapeutiche. In particolare, suoi interessi hanno riguardato lo studio del ruolo delle cicloossigenasi (COX) e Heat Shock Protein (HSP) e dei pathway NF-κB Raf/MEK/ERK, e PI3K/PTEN/AKT/mTOR nella carcinogenesi epatica, nella resistenza all’apoptosi e della farmacoresistenza in cellule di epatocarcinoma.
Più recentemente, la sua ricerca si concentra sui meccanismi cellulari e molecolari responsabili dello sviluppo della steatosi epatica non alcolica (non-alcoholic fatty liver disease, NAFLD) con l'obiettivo di identificare nuovi target molecolari e testare nuovi approcci terapeutici per la steatoepatite che potrebbero essere portati in clinica.
Ha ricevuto finanziamenti dal Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) (PRIN, FIRB, PON R&C), Agenzia Spaziale Italiana (ASI), Governo Siciliano (Dipartimento della Salute) e Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC).
È autore di oltre 130 articoli di ricerca, capitoli di libri, review su riviste internazionali, prevalentemente nel campo dell'oncologia (Fonte Scopus: indice H = 40; oltre 5600 citazioni).
Ha presentato il suo lavoro di ricerca in numerosi convegni internazionali e nazionali.
È stato revisore di numerose riviste scientifiche diffuse a livello internazionale nel settore della biologia cellulare e dell'oncologia, ed è stato revisore per grant application della Swiss National Science Foundation.
È membro dell'International Liver Cancer Association (ILCA).
Dal 2009 al 2013 è stato membro del comitato editoriale della rivista scientifica internazionale World Journal of Hepatology. Nel 2013 è entrato a far parte del comitato editoriale delle riviste scientifiche internazionali BioMed Research International.
Nel 2015 è entrato a far parte dell'Editorial Board della rivista scientifica internazionale Frontiers Oncology - Hematology Oncology. Nel 2018 è entrato a far parte dell'Editorial Board della rivista scientifica internazionale Oncology Signaling e nel 2019 è entrato a far parte dell'Editorial Board della rivista scientifica internazionale Cells e Cancers.

Link:
https://www.scopus.com/authid/detail.uri?authorId=17633623600
https://scholar.google.it/citations?user=cRwaHZYAAAAJ&hl=it&authuser=1
http://www.topitalianscientists.org/TIS_HTML/Top_Italian_Scientists_Biomedical_Sciences.htm
https://www.researchgate.net/profile/Melchiorre_Cervello/research

Progetti attualmente finanziati: -Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC – Investigator Grant n. 18394)

Title: Role of NUPR1 in hepatocarcinogenesis and hepatic steatosis

Link: https://www.airc.it/

-Progetto Obiettivo PSN 2014 azione 6.15 “Supporto alla ricerca nell’ambito della caratterizzazione genomica, anche in riferimento all’ambito oncoematologico”
Link: www.policlinico.pa.it - www.ospedaliriunitipalermo.it - www.ismn.cnr.it